Un nuovo ingresso in Fondazione Lisio
Dal prossimo Settembre un prezioso nuovo ingresso si unirà al team Fondazione Lisio: Tiziana Barison, in qualità di Direttore Generale, con responsabilità sull'organizzazione ed il coordinamento delle diverse aree di attività.

Tiziana Barison ha accettato di affrontare una nuova sfida in Fondazione Arte della Seta Lisio e dal prossimo Settembre sarà parte del team in qualità di Direttore Generale.

Imprenditrice nel ramo tessile, da 25 anni lavora con estrema passione nell’azienda di famiglia, la rinomata ditta "Tendaggisti Barison" sita nel centro storico di Udine, una bottega storica con clientela internazionale, dove convivono tradizione e innovazione, uniti alla continua ricerca ed un amore immenso per il settore tessile.

Scrive per una rivista specializzata di architettura e design dove conduce una rubrica di Home Decor, collabora con le scuole per promuovere la cultura del tessile e coltivare il senso del bello nel mondo giovanile.

1532605977 lis6935
ricerca storica, passione ed imprenditorialità

La Fondazione Lisio nel corso di questi ultimi anni ha avuto una grande evoluzione, ampliando e rafforzando la propria offerta di prodotti e servizi, da qui la necessità di soluzioni innovative a sostegno di una realtà storica manufatturiera ultracentenaria: il ruolo di Tiziana Barison sarà determinante nelle strategie e nell'organizzazione delle differenti attività.

Il nuovo Direttore commenta:

Il mio ingresso in Fondazione nasce dal desiderio di ricerca e di compenetrazione fra impresa e cultura tessile. Vorrei riuscire a portare agli occhi del mondo un gioiello della tessitura, patrimonio della manifattura italiana.

Tutto questo sarà possibile grazie all’alto valore intrinseco della Fondazione e la sinergia fra le competenze di ognuno.

Grande grinta e passione di Tiziana Barison, che scommette su questa nuova e importante avventura traendo ispirazione da Seneca nelle "Opere Morali"

... c’è un vantaggio reciproco, perché gli uomini mentre insegnano, imparano

Buon Lavoro Tiziana, e benvenuta tra noi. 

____________________________________________________________________________________________________

Footer curve