Patricia Black

Anche nota come un "Poetessa del tessuto", ha nel suo escursus diversi sbocchi artistici: dalla progettazione di costumi teatrali alla didattica dei tessuti dimensionali.

Patricia Black, anche nota come un "Poetessa del tessuto", ha nel suo escursus diversi sbocchi artistici: dalla progettazione di costumi teatrali alla didattica dei tessuti dimensionali. Inizialmente legata ai tessuti commerciali, la sua creatività è stata liberata e guidata da alti esponenti della tecnica shibori. Tra i suoi insegnanti: Inga Hunter, Helene Soubeyran e D'Arcie Beytebiere. La tecnica di Patricia è stata ulteriormente arricchita dagli insegnamenti dei maestri giapponesi Junichi Arai, Hiroyuko Shindo, Kaei Hayakawa e Yoshiko I. Wada.

Attualmente vive e lavora in Italia, dove ha approfondito gli studi sulla seta, dopo aver ricevuto la residenza australiana. La filosofia di Patricia è espressa ulteriormente nel libro di Yoshiko I. Wada, "Memory on Cloth".

Corsi programmati:

  • Shibori
  • Shibori 3D